La Metis Fondata da Giovanna Borrello nel 2007, unica nel centro-sud Accreditata dalla Associazione SICO (Società Italiana Counseling). Riconosciuta da Associazione AssoISUE Certificata dal MiSE (Ministero dello Sviluppo economico) secondo la legge 4/2013

Associazione

L’ Associazione Metis nasce nel 2007 a Napoli, fondata da Giovanna Borrello, allora docente di Filosofia e Bioetica presso l’ Università Federico II di Napoli. Allieva di Aldo Masullo Giovanna Borrello è stata fin dalle aule universitarie sollecitata ad un confronto costante tra filosofia e scienze umane, tanto da svolgere la sua tesi di laurea su Franco Basaglia 1971. Incontra poi anni 80 Luce Irigaray ,Luisa Muraro, Angela Putino e diventa a Napoli una delle rappresentanti di punta del pensiero della differenza sessuale che resta l’unica corrente filosofica contemporanea di filosofia pratica. Partecipa anche a Seminari in qualità di filosofa nella scuola di psicoterapia sistemico- relazionale di Rossella Aurilio. Quando, dunque, in Italia si diffonde il libro di Lou Marinoff, Platone è meglio del Prozac decide di promuovere a Napoli il Corso di Counseling filosofico e fonda l’associazione Metis. Nei primi tempi l’associazione si occupa soltanto dell’attività didattica , anche se in stretto rapporto con altre istanze territoriali, principalmente la CGIL Regionale Campania-promuove un progetto di formazione di Filosofia del lavoro ( Avere a Cuore il Lavoro) per giovani sindacalisti-ma in seguito soprattutto attraverso i tirocini che i suoi allievi conducono nelle scuole, nei consultori, centri antiviolenza e finanche nella carceri, l’orizzonte delle attività e degli incontri del Corso si amplia di molto abbracciando molteplici saperi e un ampio spettro di possibili applicazioni della stessa pratica del counseling. Nel 2012 con il trasferimento in una sede propria, nel bellissimo palazzo Principe del Canneto in via Giacinto Gigante n.7 in Napoli, la Metis vara anche altre attività come La Palestra della mente, nella quale promuove: Il teatro di Tina Femiani, Un tango con Socrate di Elena Scuotto, I tarocchi filosofici di Berardo Impegno e molte altre . La palestra viene concepita come un luogo di allenamento della mente nel suo processo di nutrimento ed elevazione spirituale, un luogo in cui si pratica la filosofia come esercizio, integrata da altre pratiche affini come la meditazione, lo yoga, l'analisi del profondo, ma anche da Arti come la narrazione, la musica, il teatro etc. Sloterdijk nel suo libro non a caso chiamato Devi cambiare vita, parla del filosofo come un personal trainer, un allenatore che sottopone ad addestramento le donne e gli uomini che vogliono affrontare un percorso di perfezionamento. Sempre da una felice gemmazione di Metis nasce, poi, il primo cafè philo di Napoli ad opera di Rita Felerico, counselor filosofico diplomata-Metis. Nel 2016 da un convegno organizzato dall’Università di Catania “Psichiatria e filosofia” nel quale Giovanna Borrello svolge la relazione inziale su Jaspers e per l’impegno di una delle sue allieve la catanese Lucia Caruso nasce la Metis di Catania. Da un’esperienza itinerante di cafè philo, ideati e condotti da un gruppo di allieve romane della Metis per oltre anno nei luoghi più suggestivi della capitale(dalla storica libreria Fahrenheit di Campo dei fiori all’altrettanto storica libreria Einaudi al Colosseo fino ad un esperienza in uno spazio culturale veramente innovativo come MUSIA sede della collezione privata ma anche caffe ristorante e luogo di cultura la cui esperienza si è purtroppo conclusa con la recente scomparsa del suo proprietario l’industriale collezionista d’arte Ovidio Jacorossi e la sua trasformazione in museo) nasce MetisinRoma. Ma l’Associazione Metis va anche oltre, la sua vocazione sono le relazioni quindi tesse una lunga e articolata trama , come evoca la bella illustrazione del sito opera del grande maestro spagnolo Joaquin Sorolla y Bastid. La trama di relazioni di Metis parte dal prestigiosissimo Istituto di studi filosofici di Napoli e va dall’associazione catanese Albero filosofico all’associazione napoletana “Orizzonti” fino a” Paroletranoileggere” (Link sito)che è un’associazione culturale di Avellino e “Conduco un dialogo” che è un associazione di Potenza. L’azione di Metis tende, dunque, a mettere in rete le realtà più significative nel campo della filosofia pratica e sue derivazioni in prevalenza del centro -sud. Le radici dell’Associazione Metis, infatti, affondano nelle esperienze filosofiche della Magna Grecia, dall’antica Partenope, colonia greca, alla Sicilia, fino a Roma che così bene riuscì ad amalgamare la cultura greca e mediterranea con quella dei popoli antichi che si affacciavano nel Mar del Nord -Europa.

© 2019 Metis - C.F. 06345781212. All Rights Reserved. Designed By Wave Produzioni | Privacy

Search

Questo sito utilizza i cookies. Questo sito utilizza cookie tecnici per le sue funzionalità. I dati vengono utilizzati per offrirti un servizio migliore.
Ok