La Metis Fondata da Giovanna Borrello nel 2007, unica nel centro-sud Accreditata dalla Associazione SICO (Società Italiana Counseling). Riconosciuta da Associazione AssoISUE Certificata dal MiSE (Ministero dello Sviluppo economico) secondo la legge 4/2013

Roma

METIS IN ROMA presenta IL PRIMO CORSO TRIENNALE di ALTA FORMAZIONE in COUNSELING FILOSOFICO METIS a ROMA

Metisinroma nasce dall’idea che la filosofia possa e debba uscire da una visione strettamente accademica e scolastica per mettersi in gioco nella vita quotidiana, al servizio di quanti avanzano un desiderio di senso e non trovano luoghi, circostanze, occasioni di interrogarsi e confrontarsi. Si tratta, dunque, di una filosofia, per così dire, “incarnata” nel vivo delle nostre esistenze, nell’orizzonte della personale ricerca di senso e dei sensi ai quali lasciamo guidare le nostre scelte e di cui possiamo divenire consapevoli. Consapevolezza, differenza, cambiamento, sono alcune delle parole con cui, come esseri viventi, ci confrontiamo abitualmente, attribuire loro un senso in armonia con le nostre visioni del mondo concede la possibilità di una personale fioritura

METODOLOGIA
All'interno dell’approccio Fenomenologico esistenziale che connota da sempre il counseling filosofico della Metis le caratteristiche del counseling filosofico di Metisinroma sono :

LA FILOSOFIA DELLA NARRAZIONE
La scrittura autobiografica è una delle pratiche utilizzate nel Counseling filosofico per favorire la comprensione del nostro vissuto e immaginare nuove possibilità di vita. Non si tratta di scrivere tutta la propria storia, ma di dialogare con la memoria rielaborandola a partire dalla nostra visione del mondo e dai nostri sentimenti attuali. Osservare a distanza alcune esperienze significative del passato ci rivela chi siamo stati in quei momenti e come abbiamo vissuto le relazioni con gli altri. Scrivere di se’ contribuisce, quindi, a rendere chiare le trasformazioni avvenute nel tempo nel modo di essere e di pensare. Ciò’ accresce la consapevolezza di poter cambiare e di possedere le risorse interiori necessarie per vivere meglio il presente e guardare con fiducia al futuro

IL PENSIERO DELLA DIFFERENZA
"La differenza sessuale è uno dei problemi che la nostra epoca ha da pensare" (Luce Irigaray).La differenza del nascere donna e del nascere uomo costituisce l’irriducibile origine della specie umana. Assumere come fondativo il pensiero della differenza conduce alla negoziazione dei rapporti intersoggettivi, alla costruzione di relazioni con donne e uomini pensati come soggetti non riducibili l’uno all’altro. Il pensiero della differenza sessuale si sviluppa attorno a due pratiche fondanti: il partire da sé e lo stare in relazione. Partire da sé significa che ogni progetto di vita deve partire dal proprio desiderio, dalla propria esperienza e dal proprio sapere, e significa prendersi cura di sé come capacità di ascoltarsi e nominare sé e il mondo con parola propria. Si tratta di una consapevolezza crescente in donne e uomini, una pratica che mira alla costruzione di relazioni autentiche e non strumentali, rapporti di scambio e comunicazione tra donne e tra donne e uomini, alla costruzione di una libera soggettività che realizzi una profonda trasformazione di sé sul piano simbolico, culturale e sociale

L'ANTROPOLOGIA CULTURALE

Fra le finalità da sempre perseguite la Metis pone anche l’induzione allo sviluppo di una coscienza critica .Come strumento di tale obiettivo Metisinroma individua un modello antropologico culturale che integra saperi diversi che hanno un comune denominatore l’essere umano (secondo quanto da tempo proposto dallo psichiatra Luigi Anepeta). Attraverso l’integrazione dei saperi la condizione umana può essere arricchita di significati, potrà acquisire strumenti per una maggiore conoscenza della coscienza e dei meccanismi difensivi, ed infine individuare strumenti per la ricerca di un equilibrio individuale e personale tra logica dell’appartenenza e logica dell’individuazione.

Il Corso Triennale è di 376 ore tra Lezioni frontali
100 ore (50’) di training di gruppo
70 ore di Supervisione didattica
150 ore di Tirocinio
Sistema di valutazione
Tesina finale, elaborata da ogni allievo e sottoposta alla valutazione del Responsabile del Progetto Didattico e della coordinatrice.
La Metis fa recuperare le assenze, ossia prevede il tetto del 20% di assenze sulle ore complessive.
Ogni anno didattico dura circa 8 mesi, con cadenza di un W.E al mese, sabato ore (9-18) spacco di un’ora e Domenica solo mattina (9-14) . La formazione si sviluppa soprattutto in classe, attraverso lezioni frontali di carattere teorico, lavoro pratico di gruppo con simulate e supervisioni; viene integrata dalla partecipazione (volontaria) a Seminari di Filosofia, e materie affini organizzati anche da altre strutture (Università, Centri Studi e di Ricerca Scientifica,);viene completata con stage e tirocini presso Scuole, Aziende, Carceri, Ospedali, e altri Enti ed Istituzioni che vogliono sperimentare questa pratica.

Principali INSEGNAMENTI
Teoria e metodologia della pratica filosofica; Filosofia applicata; Antropologia culturale; Basi Filosofiche della Psicologia; Elementi di Logoanalisi; Teoria e tecnica del Counseling; Filosofia per bambini e adolescenti; Dialogo Socratico; Teoria e Tecnica della Comunicazione; Diritto e Deontologia Professionale; Bioetica e Filosofia della Medicina, Filosofia nelle Aziende e nelle Organizzazioni, Lettura testi, Supervisione e discussione casi, Training di gruppo (a base filosofica), Meditazione, Lezioni Magistrali

CORPO DOCENTE
DIRETTRICE DEL CORSO: Giovanna Borrello, Supervisor trainer counselor
CORDINATRICE DEL CORSO: Amalia Romano, Counselor filosofico
RESPONSABILE DEL PROGETTO DIDATTICO: Berardino Impegno, Esperto in dialogo socratico.

DOCENTI INTERNI
Giovanna Borrello, già docente in filosofia e bioetica dell’ Università Federico II di Napoli, è esponente del Pensiero della Differenza sessuale, ha fondato la scuola Metis ed è Supervisor Trainer Counselor , è socia di Pragma e della SICO (Società italiana Counseling), di cui è anche referente nazionale,è la presidente della Associazione Metis

Berardino Impegno, già docente in filosofia Morale, Università di Napoli Federico II, allievo come la prof.ssa Borrello del prof. Aldo Masullo, esperto in Dialogo socratico, è docente anche della Metis di Napoli

Gianfranco Buffardi, psichiatra e counselor filosofico socio fondatore Istituto Scienze Umane ed Esistenziali (ISUE) e recentemente della scuola di Psicoterapia fenomenologica esistenziale di Aversa, già direttore della UOSM, esperto in Logoanalisi esistenziale

Anna Catapano, counselor filosofico Metis dal 2015, svolge attività di counseling filosofico all’interno di laboratori di scrittura narrativa e autobiografica, e con gruppi di lettura presso l’associazione culturale “Paroletranoileggere” di Avellino

Mara Di Fabio, counselor filosofico – Metis, counselor presso il Centro di Recupero e Reinserimento Sociale delle persone affette da dipendenza Chrysalis Italia, per il quale modera gruppi di pratica filosofica, ed effettua colloqui individuali. Insegna presso l’Accademia Italiana Galateo, in cui organizza gruppi di pratica di filosofia estetica per la comunicazione. Docente di Filosofia e Storia

Amalia Romano, counselor filosofico-Metis, già funzionario del servizio formazione del Mise coordinatrice del corso

DOCENTI ESTERNI
Nadia Fusini, già ordinario di Lingua e Letteratura Inglese presso l'Università La Sapienza di Roma, dove ha insegnato Critica Shakespeariana. Ha tradotto e commentato moltissimi autori di lingua inglese, le è stato assegnato il Premio Europa per la sua attività letteraria. Si occupa dei temi dell'identità e del femminile
Claudia Mancina, ha insegnato Etica nell'Università di Roma-La Sapienza. Le sue aree di ricerca sono: filosofia morale e politica; bioetica; etica femminista. Si è occupata del pensiero di A. Gramsci; di amore e famiglia nel pensiero moderno, in particolare il primo Romanticismo e Hegel; più recentemente dei temi della laicità, della tolleranza, e della ragione pubblica
Umberto Minopoli, manager, dirigente d'azienda. Presidente Associazione Italiana Nucleare. Collaboratore del Foglio
Lucio Saviani, filosofo e scrittore, è uno dei principali esponenti dell’Ermeneutica in Italia. Ha insegnato Storia della Filosofia, Fondamenti di Scienze Umane, Estetica all’Università “La Sapienza” di Roma e presso il Master della Luiss “Arts and Cultural Skills for Management” . Già consulente di Rai Educational e collaboratore dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici. 
Paolo Vinci, già docente di Filosofia pratica presso la Facoltà di Filosofia dell’Università "La Sapienza" di Roma. Studioso di Marx, Hegel ed Heidegger, si è occupato anche di filosofia contemporanea e in particolare del pensiero di Adorno e Benjamin , è collaboratore dell’Istituto di studi filosofici di Napoli.

DOVE
Il Corso Triennale di Counseling Filosofico si tiene a Roma presso il BAICR – Cultura della relazione in via di Porta Labicana 17 ingresso da via dei Rutoli 2. 

© 2019 Metis - C.F. 06345781212. All Rights Reserved. Designed By Wave Produzioni | Privacy

Search

Questo sito utilizza i cookies. Questo sito utilizza cookie tecnici per le sue funzionalità. I dati vengono utilizzati per offrirti un servizio migliore.
Ok